Le rovine del tour in questione hanno origini romane come una magnifica domus, spa, alcuni maestosi teatri, due luoghi di culto dedicati a S. Agata e S. Euplio e, infine, la città medievale.

I visitatori scendendo nelle viscere della città avranno la possibilità di vedere strade, chiese e persino interi edifici, vivendo un’esperienza indimenticabile.

Il tour prende forma dall’Anfiteatro in Piazza Stesicoro dove si trovano i resti della città romana e la Necropoli, poi si passa alle Terme Achilliane e le Terme della Rotonda, poste sotto Piazza del Duomo, per giungere alle prigioni a cui si può accedere solo da una stretta scala dalla Chiesa del Santo Carcere.

Il percorso è affascinante e suggestivo, e consente di scendere nelle viscere più profonde della città.